Posted on

Albanese condannato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Albanese condannato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Petrit Kasa era stato sorpreso il 3 ottobre scorso in un bar di Pré-St-Didier mentre tentava di disfarsi di 30 grammi di cocaina

Petrit Kasa (FOTO), albanese di 52 anni residente a Vittuone, in provincia di Milano, è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione (pena che sconterà agli arresti domiciliari) dal giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Davide Paladino. Il 3 ottobre scorso era stato arrestato dai Carabinieri per detenzione illecita di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso in un bar di Pré-St-Didier mentre tentava di disfarsi di 30 grammi di cocaina. Secondo i militari la droga era destinata al mercato locale dell’Alta Valle. Nella cantina del suo alloggio, in Lombardia, i militari trovarono anche una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa. Per disponibilità di arma clandestina fu quindi arrestata anche la moglie, Ardjana Kasa.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA


MARTEDÌ 18 GENNAIO AOSTA - Il cinéma de la Ville proietta, alle 16, 18.45 e 21.30, la pellicola...

Posted by on