Posted on

Pd denuncia «Il nostro territorio è in stato di abbandono»

Raimondo Donzel punta il dito contro la gestione dei cantieri forestali

Raimondo Donzel punta il dito contro la gestione dei cantieri forestali

Il consigliere del Pd chiede all’assessore all’agricoltura Giuseppe Isabellon come intende «far fronte con l’attuale organizzazione alle esigenze di valorizzazione delle foreste valdostane, di protezione idrogeologica del territorio regionale e di promozione turistica attraverso la manutenzione dei tracciati escursionistici». Si riferisce il consigliere all’esternalizzazione dei lavori forestali e al drastico taglio dei lavoratori. «Lavorano meno persone e meno imprese e il nostro territorio è in stato di abbandono», ha sentenziato Donzel.
«Abbiamo piani lavoro ordinari e straordinari che sono valutati e approfonditi e che rappresentano le esigenze del territorio filtrate dagli amministratori comunali», ha risposto l’assessore Isabellon che difende la Salvaprecari, governo nazionale impose, e ricorda a Donzel il programma varato per donne e uomini fuori età e per i lavoratori con handicap. Ammette Isabellon che a restare fuori sono stati i lavoratori con minore professionalità. Annuncia l’assessore che per i cantieri sono in arrivo altri due milioni di euro. «Si lavora per rendere il territorio più sicuro e fruibile», ha concluso Isabellon. «Sbagliato mettere i forestali nel calderone della salva precari e questa gestione è disastrosa», ha replicato Donzel.

Condividi

LAST NEWS