Posted on

Sarà più facile ottenere il prestito d’onore

Addio al vecchio certificato di sana e robusta costituzione fisica

Addio al vecchio certificato di sana e robusta costituzione fisica

Semaforo verde per il prestito d’onore. E’ passato all’unanimità in Consiglio Valle l’ordine del giorno che impegna la Giunta regionale ad abbassare da 5 mila euro a 0 l’indicatore regionale della situazione economica (Irse) quale requisito per poter accedere al prestito d’onore con restituzione in ore di attività lavorativa.
In tre anni di sperimentazione della legge sull’accesso al credito sociale in Valle d’Aosta sono state approvate 364 pratiche tra microcredito e prestito sociale d’onore e sono stati erogati 1,2 milioni di euro. Il dato è stato comunicato da André Lanièce (Stella Alpina), presentando in aula un disegno di legge relativo alla disciplina del volontariato e dell’associazionismo di promozione sociale. La proposta di legge è passata all’unanimità.
Addio ai certificati di idoneità fisica. «E’ un provvedimento di semplificazione di una serie infinita di prescrizioni anacronistiche. Era un balzello inutile e dispendioso». Lo ha deciso all’unanimità l’aula approvando la proposta di legge Disposizioni per la semplificazione di procedure in maniera sanitaria.

Condividi

LAST NEWS