Posted on

Riorganizzazione delle Ztl nel centro di Aosta: dal 2014 l’ingresso sarà a pagamento

Riorganizzazione delle Ztl nel centro di Aosta: dal 2014 l’ingresso sarà a pagamento

L'obiettivo dichiarato dal Comune è quello di limitare il rilascio di permessi, nonostante le novità potranno rivelarsi anche una modalità per fare cassa in un momento difficile per gli enti locali

Riorganizzazione, quella che scatterà a decorrere dal 1° gennaio del 2014, per quanto riguarda gli ingressi all’interno delle zone a traffico limitato nel centro di Aosta. Chi vorrà entrarci, in pratica, dovrà pagare: per residenti e imprese la franchigia – ovvero la concessione di libero accesso – andrà fino ai 500 euro l’anno per ogni automezzo, con riduzioni previste per ciclomotori e motocicli. L’obiettivo dichiarato dal Comune è quello di limitare il numero dei permessi rilasciati (oggi circa 2.900 per oltre 9.000 veicoli autorizzati), nonostante non abbia certo nascosto il fatto che il pagamento degli ingressi nelle zone a traffico limitato potrebbe rivelarsi una modalità di non secondaria importanza per fare cassa in un periodo in cui il piatto della finanza locale piange.
Oltre alle concessioni di ingresso annuali, saranno previste anche quelle di natura temporanea, il cui costo oscillerà tra i 3 e i 10 euro al giorno.
Della riorganizzazione degli accessi nelle zone a traffico limitato, le cui tariffe saranno ora decise dalla Giunta comunale del Capoluogo, se n’è discusso questo pomeriggio nell’ambito della riunione della seconda commissione consiliare ‘Politiche del territorio-Opere pubbliche’ del Comune di Aosta.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS