Posted on

Consiglio Valle, sì bipartisan contro il caro autostrade e sulla trasparenza degli appalti

Consiglio Valle, sì bipartisan contro il caro autostrade e sulla trasparenza degli appalti

I due blocchi concordano sulla necessità di stoppare i rincari dei pedaggi e di fare il punto sulle modalità degli appalti delle società partecipate regionali

In Consiglio Valle la mozione dell’opposizione per scongiurare i rincari dei pedaggi autostradali trova tutti d’accordo e va via veloce: unanimità. C’è affinità tra i due blocchi in Consiglio anche sulla mozione sulle gare di appalto gestite dalle società partecipate dalla Regione – nel mirino ancora Cva, Finaosta, Casinò de la Vallée – per le quali la minoranza aveva chiesto nuove regole più trasparenti. L’iniziativa incassa 35 voti favorevoli. A rispondere l’assessore alle Finanze Mauro Baccega con delega alle partecipate: «La mozione va certamente nella direzione indicata da Stella Alpina di sostenere le imprese valdostane, va nella logica di un’apertura verso la richiesta della minoranza. Già è in atto un’azione di controllo sugli appalti delle partecipate ma è una mozione che può farci valutare meglio il percorso fatto e quello da fare». La minoranza apprezza l’apertura e l’argomento finirà sul tavolo della commissione consiliare competente. «Crediamo che la casa di vetro sia un principio condivisibile, ci preoccupa la battaglia su un patrimonio prezioso: è un terreno sul quale non possiamo scontrarci. Dico no all’inquisizione e ai preconcetti all’interno di questo valore ma sì al confronto», ha detto in conclusione Leonardo La Torre, presidente unionista della seconda commissione consiliare affari generali
«Le società partecipate possono dare lavoro al nostro sistema impresa; chiediamo di fare un po’ di chiarezza su quello che è successo e far percepire al nostro sistema economico cosa c’è in gioco; vogliamo sostenere l’economia, salvaguardando le nostre imprese in un periodo di crisi», aveva sintetizzato le richieste Luigi Bertschy dell’Uvp, intervenuto nella discussione generale.
(Foto: il governo approfitta di una sospensione per mettere a punto la strategia)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS