Posted on

Casinò: venerdì alle 18.30 l’incontro con i lavoratori dipendenti

Casinò: venerdì alle 18.30 l’incontro con i lavoratori dipendenti

Alla riunione, convocata al Grand Hôtel Billia, non parteciperanno i lavoratori iscritti al Savt e allo Snalc, il sindacato autonomo della casa da gioco

E’ in programma domani, venerdì 4 ottobre, l’attesa riunione tra i vertici della casa da gioco e i lavoratori dipendenti dopo l’ultimatum dell’azienda riguardo alla sigla dell’accordo quadro presentato lunedì sera ai rappresentanti delle segreterie sindacali. «L’incontro è aperto a tutti i lavoratori e vi parteciperanno le segreterie sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl» – conferma il segretario della Cgil valdostana Domenico Falcomatà. Non saranno invece presenti i segretari di Savt e Snalc che hanno preferito incontrare i propri iscritti in separata sede. Sul tavolo di discussione, l’ipotesi di accordo quadro per il ventilato importante ridimensionamento dei dipendenti della Saint-Vincent Resort & Casinò che potrebbe interessare circa 150 lavoratori. Si parlerà anche del piano industriale dell’azienda.
Durante la riunione di inizio settimana, i vertici aziendali sono stati perentori: la necessità è quella di far diminuire il costo del lavoro, una cifra che supera i 12 milioni di euro in tre anni; denaro che – in una prima ipotesi – verrà impiegato per investimenti e marketing.
I lavoratori della Saint-Vincent Resort 6 Casinò sono circa 800; 620 dipendenti della casa da gioco e circa 180 impiegati nei servizi alberghieri del Grand Hôtel Billia.
Nella foto, l’esterno del Grand Hôtel Billia.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS