Posted on

Sindacati: picchetto a Palazzo contro i tagli in bilancio

Sindacati: picchetto a Palazzo contro i tagli in bilancio

Cgil, Cisl, Uil e Savt chiedono più attenzione per il lavoro , i giovani e le fasce deboli

Meno tasse per i lavoratori e per i pensionati e più investimenti per il lavboro: è quanto chiedono le organizzazioni sindacali che questa mattina presidiano Palazzo regionale dove il Consiglio è riunito per discutere della finanziaria regionale. Le quattro sigle – Cgil, Cisl, Uil e Savt – evidenziano, tra l’altro «la necessità di non operare tagli lineari su tutte le voci di spesa del bilancio» e chiedono «l’apertura di un tavolo di confronto per individuare i settori dove investire le risorse economiche ancora disponibili».
I sindacati dicono no ai tagli al welfare, all’istruzione e alla sanità, alle misure anticrisi e alle problematiche del lavoro e della precarietà.

Condividi

LAST NEWS