Posted on

Minoranze: rifiuti, sprechi e partecipate i temi forti del prossimo Consiglio Valle

All'ordine del giorno del Consiglio Valle del 17 e 18 dicembre 6 interrogazioni, 10 interpellanze e 5 mozioni

All'ordine del giorno del Consiglio Valle del 17 e 18 dicembre 6 interrogazioni, 10 interpellanze e 5 mozioni

Tornano sulla gestione dei rifiuti, sulla trasparenza nelle partecipate, sulla riduzione degli sprechi e della burocrazia, ma avanzano anche nuove proposte, coma l’istituzione di una cabina di regia per la programmazione degli eventi culturali sul territorio. Questi sono alcuni tra i temi principali che i consiglieri delle minoranze consiliari- Alpe, M5S, Pd-Sinistra VdA e Uvp – porteranno in discussione alla prossima adunata del Consiglio Valle, in programma il 17 e 18 dicembre.
Per Raimondo Donzel (Pd) «la parte ispettiva resta importante, ma deve essere alleggerita, permettendoci di concentrarci su argomenti delicati».
Chantal Certan (Alpe) ha evidenziato la mancanza di trasparenza delle società partecipate che spesso non pubblicano dati e composizioni on line. Fabrizio Roscio (Alpe) è tornato a parlare di «legge sui rifiuti da sistemare e della volontà di dare seguito a impegni presi nel rispetto della volontà popolare». Stefano Ferrero (M5S), invece, ha puntato il dito contro «gli sprechi della pubblica amministrazione sulle flotte a noleggio per le partecipate. Si può risparmiare molto e lo faremo vedere ai cittadini».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS