Posted on

Turismo, Courmayeur lancia il nuovo portale per fare «un salto oltre»

Turismo, Courmayeur lancia il nuovo portale per fare «un salto oltre»

Derriard e Truchet annunciano le strategie messe in campo per il 2014: eventi e web le parole d'ordine

Dopo un’attenta analisi dei movimenti turistici dell’ultimo decennio -che vede la località aumentare le presenze dalle 352.840 del 2002 alle 431.613 del 2012-, l’amministrazione comunale di Courmayeur ha capito cosa fare e dove andare per far fare alla località quel salto di qualità al quale punta.
«Negli ultimi anni è stato fatto un lavoro molto importante a livello nazionale – spiega il sindaco Fabrizia Derriard -, avevamo bisogno di riprenderci una posizione e abbiamo ottenuto un ottimo risultato. Ora dobbiamo mantenere ciò che abbiamo ottenuto e spostare l’attenzione sul mercato estero, specie Regno Unito, Russia, Germania e Giappone, per fare un ulteriore passo, per fare un salto oltre».
Il trampolino di lancio per il salto passa dal nuovo portale, www.courmayeurmontblanc.it, online da qualche tempo, ma in continua evoluzione, e un lavoro condotto con risorse ridotte e un team di persone animate da passione ed entusiasmo, come ha sottolineato Derriard ringraziandole.
«Riappropriarci del concetto di montagna, localizzare Courmayeur come destinazione boutique e omaggiare il Monte Bianco sono i concetti attorno ai quali abbiamo lavorato in maniera integrata per concepire e sviluppare il portale – spiega Cecilia Malfa del Css, Centro Servizi Courmayeur -. Il bando risale a settembre 2012, per metterlo online ci sono voluti 9 mesi, abbiamo cercato prima di tutto di ricostruire una web reputation e di lavorare in modo integrati con i social network, strumenti importanti e fenomeni da studiare».
Il portale presenta un catalogo completo di tutta l’offerta della comunità di Courmayeur, dai servizi agli aventi, dalla ricettività alle passeggiate e lo fa raggruppando gli argomenti in diverse tematiche (Monte Bianco, Sport&Leisure, Lifestyle, Meeting e Eventi), è molto rivolto all’utente per fidelizzarlo al massimo, è di facile interazione e personalizzabile secondo l’umore.
Oltre al portale importante è anche la scelta degli eventi che viene fatta sulla base della ricettività, del microbudget (per le manifestazioni a carattere locale legate alla tradizione) o che mirano al consolidamento del brand, come i principali eventi pensati per il 2014: la prima tappa mondiale dello Swatch Freeride World Tour, il Mountain Gourmet Ski Experience, il contest Click on the Mountain, i Campionati mondiali di pattinaggio sincronizzato e l’edizione 2014 dei Piolets d’Or.
In fotografia l’assessore Ferruccio Truchet, Cecilia Malfa di Csc e il sindaco Fabrizia Derriard.
I dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 23 dicembre.
(erika david)

Condividi

LAST NEWS