Posted on

Vìola gli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato

Nei confronti di Massimo Penti, torinese di 43 anni, pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Aosta

Nei confronti di Massimo Penti, torinese di 43 anni, pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Aosta

Massimo Penti, torinese di 43 anni residente ad Aosta, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Aosta in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Aosta.
Penti, già noto alle forze dell’ordine e arrestato in passato per episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, era sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza ed era stato segnalato dalla Squadra mobile per averne trasgredito le prescrizioni.
Di qui l’ordine per lo sconto in carcere della pena residua.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS