Posted on

Calcio a 5: il Valtournenche batte la Pro Casalborgone e vince il campionato

Calcio a 5: il Valtournenche batte la Pro Casalborgone e vince il campionato

I biancoverdi si impongono 5-4 in casa, approfittano del ko del Regis a Ciriè e volano in C2

Serata di festa al palazzetto di Valtournenche, dove i biancoverdi di casa hanno vinto il campionato di serie D. Ultima giornata tutta da vivere, con le prime quattro della graduatoria che si sfidavano tra di loro. Il quintetto della presidentessa Chantal Vuillermoz doveva battere la Pro Casalborgone (indietro di un punto in classifica) e sperare in un passo falso dell’altra capolista Regis (impegnata a Ciriè contro un Tanu Team matematicamente quarto) in modo da evitare lo spareggio.
Di fronte a un pubblico numeroso e molto caldo, i valdostani hanno giocato una grande partita, legittimando sul campo il successo del campionato. Privo dello squalificato Bertucci, il quintetto di casa è andato sotto dopo una decina di minuti, ma non si è scomposto e ha trovato il pari con un tiro di Brunet deviato da un difensore, per poi passare in vantaggio prima del riposo con Davide Vallet. Nella ripresa la Pro ha alzato il pressing, trovando il pari in apertura. Il Valtournenche ha però continuato a macinare gioco e due invenzioni di Page hanno permesso a Brunet e Pession di firmare il 4-2. Gli ospiti, mai domi, si sono rifatti sotto a 9′ dalla fine, ma 4′ dopo il terzo assist della serata di Page ha mandato in gol Davide Vallet. I piemontesi hanno giocato anche la carta del portiere di movimento, che non ha però dato frutti. In pieno recupero, su una palla persa in impostazione dai biancoverdi, è arrivato il quarto gol ospite, buono soltanto per le statistiche.
Dopo il triplice fischio finale dell’arbitro Charles della sezione di Aosta (buona la sua direzione in un match comunque corretto nonostante l’importanza della posta in palio) è arrivata telefonicamente la notizia della sconfitta del Regis 5-3 a Ciriè e al palazzetto è scoppiata la festa.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS