Pubblicato il

Maison&Loisir cresce: 230 espositori su 7 mila metri quadri

Maison&Loisir cresce: 230 espositori su 7 mila metri quadri

La fiera dedicata alla casa e al tempo libero torna nella tensostruttura dell'Autoporto dal 30 aprile al 4 maggio

«Con l’edizione di quest’anno abbiamo quasi raggiunto le dimensioni del centro fieristico che volevamo realizzare. Un sogno che non è tramontato ma solo sospeso». Per il presidente della società Autoporto, Elio Stacchetti la nuova edizione di Maison&Loisir, la fiera dedicata alla casa e al tempo libero, in programma nel padiglione dell’Autoporto dal 30 aprile al 4 maggio, è seconda per importanza solo alle riprese del film The Avengers che hanno coinvolto la Valle d’Aosta qualche settimana fa.
232 espositori provenienti da Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Liguria, Calabria, Sardegna, Austria, Germania e Svizzera, su circa 7 mila metri quadri di superficie espositiva, divisi per i diversi settori merceologici: maison (176 stand), jardin (9), wedding (7), fitness&wellness (8), energie (52 trasporti (4), oltre agli stand enogastronomici delle varie regioni.
«La qualità degli espositori è altissima – commenta il patron della manifestazione, Diego Peraga -, con un buon numero di giovani imprenditori che per la prima volta si avvicinano al nostro mercato e un numero crescente di aziende valdostane che ci accordano la loro fiducia per il terzo anno senza più la paura della concorrenza delle aziende provenienti da altri paesi».
Numerose le attività collaterali previste nell’ambito della fiera con il supporto di diversi enti e associazioni, a partire dai convegni organizzati dalla Chambre valdôtaine des entreprises, dalla giornata dedicata al sociale con il supporto dello Csen, dagli intrattenimenti musicali e cabarettistici e dalle iniziative dedicate ai bambini.
La fiera sarà inaugurata mercoledì 30 aprile alle 18, il padiglione rimarrà aperto dalle 10.30 alle 22, tranne il mercoledì 30 (h. 17/22) e le domeniche (h.10.30/20).
In foto Nicola Rosset, presidente della Chambre, Domenico Corvo e Elio Stacchetti amministratore delegato e presidente della società Autoporto e Diego Peraga organizzatore del salone
(erika david)

Condividi

ULTIME NEWS