Posted on

Ciclismo: valdostani in evidenza alla Bra-Bra

Ciclismo: valdostani in evidenza alla Bra-Bra

Alain Seletto 2° nel percorso medio, Diego Marana 62° nella granfondo

I ciclisti valdostani hanno brillato nell’edizione 2014 della Granfondo Bra-Bra che domenica ha richiamato in gara quasi 2.000 amatori. Come scritto sull’edizione cartacea di lunedì 5 maggio, Alain Seletto del Team Velo Valsesia si è piazzato secondo nel percorso medio; alle sue spalle troviamo: 149° Marco Thiebat (Aquile), 162° Leonardo Mona (Ekosistemi), 163° Edoardo Boscardin (Aquile), 201° Lorenzo Baldon (Aquile), 206° Enrico Nigra (Aquile), 229° Andrea Gallizioli (Grand Combin), 234° Gianfranco Cimberio (Aquile), 333° Roger Baldon (Benato), 368° Paolo Guerrino Libertino (Aquile), 409° Paolo Vuillermoz (Courmayeur), 439° Luigi Brusaferro (Aquile), 450° Carlo Inglese (Aquile), 501° Thomas Jaccod (Benato), 508° Stefano Susanna (Grand Combin), 526° Luciano Gullone (Grand Combin), 563° Mariano Dal Molin (Benato), 610° Emanuele Ottaviano Bellot (Aquile), 628ª Silvia Degiovanni (Aquile), 672° Giorgio Giacinto (Aquile), 742° Marcello Cicchetti (Aquile), 773° Roberto Beccio (Aquile), 779° Andrea Michel Caddeo (Benato), 850° Vincenzo Midolo (Aquile), 899° Antonio Caliano (Aquile), 933° Pasquale Grosso Guacciano (Grand Combin), 1038° Gabriele Centelli (Aquile), 1064° Domenico Fazari (Benato), 1065° Natale Dodaro (Benato), 1066° Stefano Dodaro (Benato), 1156° Davide Porté (Aquile), 1237° Luigino Rollandin (Aquile) e 1241° Alfonso Milloz (Aquile).
Il migliore, nella granfondo, è stato Diego Marana (foto) del Benato, che si è piazzato 62°; seguono: 94° Francesco Antonio Macrì (Benato), 112° Dino Boverod (Benato), 130° Matteo Thiebat (Lucchini), 182° Guido Besenval (Benato), 303° Stefano Mereu (Aquile), 304° Daniele Calandri (Aquile), 319° Roberto Pizzo (Benato), 360° Luigi Miriello (Aquile) e 454° Federico Martinet (Aquile).
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS