Posted on

Salì su un’auto dietro il Tribunale per rapinare il conducente: condannato a 16 mesi di carcere

Salì su un’auto dietro il Tribunale per rapinare il conducente: condannato a 16 mesi di carcere

Si tratta di un marocchino di 25 anni, Abderrahim Chakir, che la notte del 24 gennaio scorso salì su una vettura parcheggiata, rubò le chiavi al conducente e, dopo aver trovato un coltello nel portaoggetti, lo minacciò

Un anno e quattro mesi di carcere. E’ la condanna pronunciata questa mattina dal gup del Tribunale di Aosta ad Abderrahim Chakir, 25 anni di origini marocchine, residente in Valle d’Aosta, imputato di tentata rapina aggravata.
I fatti a lui contestati risalgono alla notte del 24 gennaio scorso, quando una pattuglia del Nucleo radiomobile dei Carabinieri di Aosta era stata allertata con una telefonata al 112 da un cittadino spaventato, il quale sosteneva che un uomo era salito a bordo della sua automobile mentre si trovava parcheggiata in una via dietro il Tribunale di Aosta.
Una volta salito sulla vettura, Abderrahim Chakir gli avrebbe preso le chiavi e, frugando nel vano portaoggetti, aveva trovato un coltello che poi aveva utilizzato per minacciare il proprietario dell’auto e chiedergli del denaro.
Quando i militari dell’Arma dei Carabinieri erano giunti sul posto della chiamata, i due erano ancora all’interno dell’auto, con il marocchino che venne arrestato in flagranza di reato.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi
Il Fiat Ducato 9 posti utilizzato per il trasporto scolastico a Pontboset

Pontboset, lo scuolabus c’è ma una bimba resta a piedi


Il trasporto scolastico è stato ripristinato ma l'unica bimba che frequenta la scuola...

Posted by on