Pubblicato il

Consiglio Aosta, in aula il caos impianti sportivi

Tra i quindi punti all'ordine del giorno nelal seduta di questo pomeriggio l'interpellanza di Alpe su campo da rugby e stadio Puchoz

Tra i quindi punti all'ordine del giorno nelal seduta di questo pomeriggio l'interpellanza di Alpe su campo da rugby e stadio Puchoz

Quindici i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per questo pomeriggio, martedì 27 maggio, a partire dalle 15.
Sul tavolo degli amministratori torna di nuovo la patata bollente degli impianti sportivi comunali con un’interpellanza del gruppo Alpe volta a far luce sul bando per la gestione del campo da rugby, andato deserto, e sul probabile addio del Vallée d’Aoste allo stadio Puchoz.
Tra le altre iniziative si segnala la mozione del PD-PSI che, dopo la sospensione, chiede un impegno a ripristinare le esercitazioni di tiro del personale appartenente al corpo di Polizia Locale. Due mozioni di Alpe, poi, chiederanno delucidazioni in merito ai tragitti degli autobus (condizionati dai tanti lavori in corso) e impegneranno Sindaco e assessore competente a distinguere, in tema di contributi economici per la realizzazione di manifestazioni, tra eventi con entrate economiche e altre senza ritorni economici diretti. Dopo una virata sui problemi di viabilità conseguenti all’apertura dei cantieri per il teleriscaldamento, la seduta tornerà a parlare della panchine di via Croce di Città, sostituite con sedute temporanee, ma ancora non ripristinate.
Non mancherà un’interrogazione di Ilio Viberti di Alpe sul ritardo delle bollette dell’acqua potabile. Torna d’attualità anche la passerella del Quartiere Dora «realizzata con tempi da Grande Opera», mentre un’altra interrogazione chiederà conto del “Servizio Cortesia” attuato dalla polizia locale della Plaine per conto del comune di Gressan. Non mancheranno puntate sui “buchi” che caratterizzano i marciapiedi della città, sulle piste ciclabili e sulla mancanza di acqua nella fontanella di piazza Vuillermin.
(re.vdanews.it)

Condividi

ULTIME NEWS