Posted on

Istat: cresce la disoccupazione in Valle d’Aosta, ma meno rispetto alle altre regioni del Nord Ovest

Istat: cresce la disoccupazione in Valle d’Aosta, ma meno rispetto alle altre regioni del Nord Ovest

Nel primo trimestre di quest'anno è aumentata dello 0,1%, attestandosi a quota 9,2%

Nel primo trimestre dell’anno è cresciuta dello 0,1% – rispetto al medesimo periodo di riferimento del 2013 – il tasso di disoccupazione in Valle d’Aosta, dato che ora si attesta al 9,2%, leggermente inferiore rispetto alla media delle altre regioni del Nord Ovest, dove il tasso di disoccupazione è passato al 9,5% dei primi tre mesi del 2013 al 10% del primo trimestre di quest’anno.
Insomma, la disoccupazione cresce in Valle d’Aosta, seppur meno rispetto alle altre regioni.
Parallelamente, almeno da quanto emerge dai dati provvisori resi noti questa mattina dall’Istat, in Valle d’Aosta aumenta il tasso di occupazione nella fascia d’età compresa tra i 15 e i 64 anni, passando dal 64,5% al 65,6%, per un tasso di attività (rapporto tra le forze lavoro e la popolazione) che passa dal 71% al 72,3%.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS