Pubblicato il

Tenta una truffa ai danni di un anziano di Arnad, ma quando scoperto, scappa a gambe levate

Tenta una truffa ai danni di un anziano di Arnad, ma quando scoperto, scappa a gambe levate

Un cinquantaseienne torinese è stato denunciato dai Carabinieri per il fatto di essersi spacciato per un dipendente del Comune intento a controllare l'autenticità del denaro contante

E’ stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri del Comando Stazione di Verrès per tentata truffa e falso materiale, D.R., cinquantaseienne torinese, già conosciuto dalle forze dell’ordine per precedenti specifici.
Nel mese di maggio, secondo quanto emerso dalle indagini, fingendosi un dipendente del Comune di Arnad con tanto di falso tesserino di riconoscimento, avrebbe chiesto a una persona anziana del posto di visionare e controllare l’autenticità del denaro contante in suo possesso, «perché diceva che nella zona erano stati spesi molti soldi falsi e il Comune aveva disposto delle verifiche», si legge in una nota diramata dalla Compagnia dei carabinieri di St-Vincent/Châtillon.
L’anziano, insospettito dal comportamento dello sconosciuto, non ha ceduto alle richieste dell’uomo, invitandolo anzi a uscire dalla sua abitazione, chiamando successivamente i Carabinieri.
L’uomo, vedendo che l’anziano stava componendo il 112, è fuggito a gambe levate.
Le indagini, avviate nelle ore immediatamente successive al fatto, anche grazie all’ausilio di alcune telecamere installate in quella zona, hanno consentito di visualizzare il volto dell’uomo e identificarlo.
(pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS
GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA


LUNEDÌ 20 SETTEMBRE AOSTA - La cittadella dei giovani invita, alle 20.30, alla proiezione di La...

Pubblicato da il