Posted on

Saint-Vincent: ondata di furti e di danneggiamenti

Saint-Vincent: ondata di furti e di danneggiamenti

Al Cottolengo di via Tromen, rubata un'automobile; danneggiati gli chalet a Tzan Mort

Ondata di furti e danneggiamenti a Saint-Vincent, con i ladri che hanno preso di mira la Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo di via Tromen, o meglio il suo piazzale esterno, per poi – il giorno successivo – marcare visita ai due chalet a servizio dell’area degli sport tradizionali in località Tzan-Mort.
«Se per l’area degli sport popolari la ‘visita’ dei ladri non è una novità, anche se questa volta si sono portati via direttamente i quadri elettrici, magari nella speranza di ricavarci del rame, il furto dell’automobile presso la Divina Provvidenza è senz’altro una novità – commenta il sindaco di St-Vincent, Adalberto Perosino. Certo è che il fatto che abbiano colpito anche in una zona come via Tromen, relativamente vicina al centro cittadino, inizia a preoccupare un po’».
I dettagli su Gazzetta Matin in edicola lunedì 14 luglio.
Nella foto, il sopralluogo della polizia locale a uno degli chalet a Tzan Mort.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS