Posted on

Regione: sì al progetto di scuola plurilingue Ecole VdA

Regione: sì al progetto di scuola plurilingue Ecole VdA

Il nuovo percorso formativo punta sul potenziamento del francese e dell'inglese; in novembre via al tavolo di lavoro

In Valle d’Aosta la scuola plurilingue si farà: il nuovo percorso formativo e didattico con un programma di forte potenziamento del francese e una marcata presenza della lingua inglese partirà dall’anno prossimo. E’ quanto annunciato dall’assessore all’istruzione e cultura, Emily Rini, nel corso di un incontro con i promotori del progetto ÉcoleVdA e con alcuni genitori interessati. «ÉcoleVdA è un progetto ambizioso e rivoluzionario – ha detto Rini – e credo profondamente a una scuola plurilingue e a un sistema scolastico che possa offrire a tutti i giovani opportunità in più per confrontarsi con un mondo in continua evoluzione e sempre più volto agli scambi, linguistici, culturali e professionali. Non stiamo parlando di scuola elitaria, ma, al contrario, di una proposta innovativa che si inserisce nell’offerta pubblica esistente e che offre la possibilità a tutti di approfondire e migliorare il proprio bagaglio linguistico».
L’atto che istituirà la nuova sperimentazione sarà un decreto assessorile, trasmesso poi al Ministero. La prima tappa del cronoprogramma sarà la creazione di un tavolo tecnico – che sarà istituito entro la prima decade di novembre -, composto da ispettori e dirigenti scolastici, dal presidente della V Commissione consiliare e da un rappresentante dei promotori dell’iniziativa. Al tavolo di lavoro spetterà il compito di strutturare il progetto secondo le finalità annunciate, provvedendo ad inserire gli elementi di novità nell’attuale organizzazione scolastica. Una volta formalizzato, il progetto sarà presentato alle Istituzioni scolastiche, affinché possano scegliere se inserirlo nel proprio programma di offerta formativa.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS