Posted on

Aosta, Peppa Pig finisce sui banchi del Consiglio comunale

Aosta, Peppa Pig finisce sui banchi del Consiglio comunale

Una mozione del gruppo Alpe discussa nella seduta convocata per questo pomeriggio a partire dalle 15

Tra i sedici punti e le quattro domande di attualità iscritti all’ordine del giorno del Consiglio comunale convocato per questo pomeriggio, a partire dalle 15 e fino al termine dei lavori, gli amministratori di Aosta si troveranno a discutere anche della maialina più famosa della televisione, Peppa Pig, protagonista dell’evento inaugurale della rassegna di teatro per ragazzi, Enfanthéâtre, lunedì 8 dicembre.
Con una mozione il gruppo Alpe, che ritiene «poco opportuno inaugurare la rassegna con uno spettacolo “a parte” (fuori concorso e soprattutto con prezzo maggiorato)» e che riporta di come alcuni genitori si siano «lamentati per la qualità dello spettacolo, a lor dire non all’altezza degli obiettivi formativi di Enfanthéâtre», impegna «l’assessore e la giunta a valutare con maggior attenzione gli spettacoli che vengono loro proposti, in termini di qualità oltre che di appeal mediatico, come accaduto almeno in questa circostanza».
Tra gli alti argomenti gli amministratori discuteranno del protocollo d’intesa per la coprogettazione e compartecipazione economica del servizio di gestione della Cittadella dei Giovani per il triennio 2015/2017, del regolamento per la disciplina delle attività di acconciatore ed estetista, dei guasti ai tornelli agli accessi del municipio, delle tempistiche per il nuovo sistema di raccolta rifiuti con le eco-piazzole, sull’utilizzo di acqua potabili per l’irrigazione dei campi sportivi e sulla trasformazione dell’ex caserma della guardia di finanza crollata in palestra a servizio delle scuole.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS