Posted on

Furti: ‘beccato’ a rubare in classe da una bidella, denunciato studente di Verrès

Furti: ‘beccato’ a rubare in classe da una bidella, denunciato studente di Verrès

Nel corso della perquisizione dei Carabinieri, oltre alla refurtiva, è stato trovato nel suo zaino un telefono cellulare rubato nel novembre scorso a una ragazza durante la festa dei coscritti a Châtillon; da qui la denuncia anche per ricettazione

Un giovane studente delle scuole secondarie superiori di Verrès, A.A., maggiorenne di origini algerine, è stato denunciato nei giorni scorsi per furto e ricettazione dai carabinieri della Compagnia di St-Vincent/Châtillon.
Più nel dettaglio, il ragazzo era stato sorpreso da una bidella in servizio nella scuola mentre rovistava negli zaini degli studenti di una classe vuota perché in quel momento si trovavano impegnati in un’attività esterna.
Chiamati i militari dell’Arma, il giovane algerino è stato sottoposto a perquisizione personale e dalle sue tasche è spuntata fuori la refurtiva, mentre un telefono cellulare risultato rubato nel novembre scorso a una ragazza durante la festa dei coscritti a Châtillon, è stato rinvenuto nel suo zaino.
Da qui la denuncia anche per ricettazione.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS