Pubblicato il

Sci alpino: l’austriaco Leitinger vince il gigante di Pila

Sci alpino: l’austriaco Leitinger vince il gigante di Pila

Il successo nella graduatoria del Grand Prix Italia è andato all'altoatesino Maurberger; bravi i valdostani Gariboldi, Vaghi e Quaquarelli

Roland Leitinger (foto) ha vinto questa mattina sul Leissé il gigante Fis valido anche per il Grand Prix Italia organizzato dal Pila. L’austriaco, 21° nel gigante di Coppa del Mondo di Are, si è imposto in 1’54”21, precedendo di 6/100 il canadese Dustin Cook (altra vecchia conoscenza del circo bianco) e di 92/100 lo statunitense Koeffer Christianson (tre gare di CdM in carriera); 4° (primo per quanto riguarda il Grand Prix Italia) il forestale di Brunico Simon Maurberger (1’55”37), 5° il canadese Ford Swette (1’55”41), 6° l’alpino bresciano Daniele Sorio (2° italiano e 2° Junior in 1’55”42), 11° il carabiniere cuneese Antonio Fantino (1° Senior in 1’55”92).
A livello valdostano, molto bravi Federico Gariboldi del Cse (12° assoluto, 3° Junior in 1’55”96), Matteo Vaghi dello Chamolé (13° assoluto, 4° Junior in 1’56”04) e Nicola Quaquarelli del Crammont (14° assoluto e 2° Senior in 1’56”35). Seguono: 31° Nicolò Nogara del Crammont (1’58”28), 34° Alessandro Bréan del Cse (1’58”80), 38° Guglielmo Bosca del Cse (1’59”06), 43° Pierre Lucianaz dello Chamolé (12° Junior 1’59”51), 50° Federico Notarianni dell’Aosta (1’59”85), 51° Lorenzo Bronzing dell’Aosta (1° Aspiranti in 1’59”88), 56° Federico Vietti del Pila (2° Aspiranti in 2’00”18).
Domani dalle 10, sempre sul Leissé, secondo gigante Fis valido per il Grand Prix Italia nuovamente organizzato dal Pila.
(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS