Posted on

Furti in appartamento: nuovo raid a Chambave e Aosta

Furti in appartamento: nuovo raid a Chambave e Aosta

E' quanto segnalato nei giorni scorsi, con l'amministrazione comunale del paese della media Valle che ha lanciato l'allarme via sms ai propri cittadini; nel Capoluogo è tornato a marcare visita il tanto temuto «grimaldello bulgaro»

L’allarme è stato lanciato via sms direttamente dall’amministrazione comunale di Chambave, dopo che nei giorni scorsi sono tornati a marcare visita nel paese della media Valle i soliti ignoti, che tra lunedì e martedì hanno ‘visitato’ una manciata di abitazioni in altrettante frazioni del comune, riuscendo a portare a compimento i furti in tre villette, dalle quali risultano spariti denaro e gioielli.
In pressoché tutti i casi, si apprende dai carabinieri della Compagnia di Châtillon/St-Vincent, che stanno indagando sui fatti, risultano essere state forzate finestre o porte finestre, motivo per cui quasi sicuramente i furti sono da ricondurre a una sola banda di malviventi.
Ladri che sono tornati a marcare visita anche ad Aosta, più precisamente nella periferia Ovest del Capoluogo, dove nella tarda mattinata di ieri – giovedì – sono stati ‘visitati’ alcuni appartamenti, dopo che le serrature delle porte di ingresso sono state messe ko attraverso l’utilizzo del cosiddetto «grimaldello bulgaro», già usato ad Aosta e in altri comuni della Plaine nei raid di furti avvenuti a cavallo dei mesi di agosto e settembre 2014.
Su questi ultimi fatti indaga la Questura di Aosta.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS