Posted on

Altra Valle d’Aosta: nuova maggioranza regionale, solo spartizione poltrone

Gli ex alleati criticano il Pd e annunciano costituzione di una sinistra alternativa

Gli ex alleati criticano il Pd e annunciano costituzione di una sinistra alternativa

«Abbiamo assistito a una tristissima bagarre sulle poltrone: chi deve mollarla? Dove mettiamo Donzel? La Stella Alpina chiedeva all’Uv di fare un passo indietro, l’Uv rimandava al mittente l’invito e il Pd, che da tempo ormai aveva fatto del “cambiamento nei metodi e nei contenuti dell’azione di governo” un cavallo di battaglia muto, cercava di accaparrarsi la tanto agognata poltrona». E’ la denuncia dell’Altra Valle d’Aosta alla luce della nuova maggioranza di governo regionale.
«Oggi “la quadra” l’hanno trovata, sulle poltrone ovviamente. Donzel sarà il nuovo assessore alle attività produttive. E il programma ? Desaparecido, ovviamente. Per noi questo è quanto di più lontano esiste dalle parole “cambiamento nei contenuti e nei metodi dell’azione di governo». aggiunge l’Altra Valle d’Aosta che «continuerà il suo percorso di costruzione di una forza di sinistra capace di proporre un’alternativa di governo sia nei metodi sia nei contenuti. Stiamo lavorando e crescendo con l’aiuto di chi, deluso dalla svolta del Pd, pensa che ci sia ancora spazio per una sinistra che lotti per il lavoro, l’ambiente, il welfare, i diritti».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS