Pubblicato il

Consiglio Valle: lavoro centrale nel nuovo programma legislatura

Consiglio Valle: lavoro centrale nel nuovo programma legislatura

Accordo politico in 22 punti per alleanza tra Union Valdotaine, Stella Alpina e Pd-Sinistra VdA

«Si conclude una fase sollecitata da tutti: arrivare a una maggioranza in grado di governare solidamente; presenteremo l’integrazione dell’accordo di programma, progetto che modifica in parte quanto presentato all’inizio di legislatura nell’interesse generale e con lo scopo di migliorare la governabilità. Dal punto di vista legale il passaggio è corretto (arriva il parere di legittimità dagli uffici ndr)». Lo ha sostenuto il capo dell’esecutivo Augusto Rollandin respingendo l’ordine del giorno di Alpe e Uvp.
In sintesi il nuovo programma di governo prevede il cambio dei vertici del Casinò, il taglio dei compensi ai manager, concorsi e graduatorie per le partecipate, il reddito di garanzia, lavoro ai forestali, stabilizzazione dei lavoratori della Salvaprecari dopo tre anni, adeguamento del progetto di ampliamento dell’Umberto Parini, rivitalizzazione del Cervim, sburocratizzazione e riduzione del numero dei dirigenti, una scuola pubblica uguale per tutti, accordo per un collegamento diretto Aosta-Torino con l’arrivo dei bimodali, la valorizzazione dell’aeroporto a scopo turistico, la riforma del Celva, la riorganizzazione della sanità con un ruolo significativo del territorio, attenzione al territorio e avvio della stazione unica degli appalti.
(d.c.)

Condividi

ULTIME NEWS