Pubblicato il

Consiglio Valle: Marco Viérin presidente con i 21 voti della nuova maggioranza

Consiglio Valle: Marco Viérin presidente con i 21 voti della nuova maggioranza

Il presidente in carica viene riconfermato con i consensi di Union valdotaine, Stella Alpina e Pd-Sinistra VdA

Marco Viérin passa con 21 voti a favore (Union valdôtaine, Stella Alpina e Pd) e 12 schede bianche, mentre 2 consensi sono andati a Stefano Ferrero (M5S).
«Posso assicurare collaborazione e confronto leale: la porta dell’ufficio di presidenza è sempre aperta. E’ un ruolo delicato che voglio portare avanti con l’aiuto di tutti voi». A sottolinearlo Viérin, presidente uscente e riconfermato alla carica ad un anno dalla risoluzione che lo voleva dimissionario. Viérin ha ricordato che nell’ultimo anno «si è proceduto alla razionalizzazione della spesa, a dare una maggiore sobrietà alle iniziative del Consiglio,abbiamo rimodulato il bilancio per un risparmio di 980 mila euro, riorganizzato il personale per 100 mila di risparmi. Certamente restano da verificare la riduzione dei costi della democrazia e stiamo lavorando all’accesso agli atti».
Per le minoranze – M5S, Alpe e Union valdôtaine progressiste – «solo una spartizione di poltrone che fa parte di una ricomposizione della maggioranza, la presidenza del Consiglio è solo una casella, un nono assessorato; prendiamo atto della disponibilità di Marco Vièrin a condividere, verificheremo».
Vicepresidenti sono eletti David Follien e Andrea Rosset con rispettivamente 21 voti e 14 voti, secondo copione. Stefano Borrello e Chantal Certan sono i nuovi segretari del Consiglio con 21 voti e 14 voti a favore.
(d.c.)

Condividi

ULTIME NEWS