Posted on

Tragedia sfiorata: alloggio distrutto dalle fiamme a Perloz, cinque persone in salvo

Tragedia sfiorata: alloggio distrutto dalle fiamme a Perloz, cinque persone in salvo

Il rogo è avvenuto questa mattina, durante un violento temporale; le condizioni della famiglia - con un bambino di appena un anno - sono buone

Un grosso spavento, ma fortunatamente nulla più. Si è sfiorata la tragedia, questa mattina, poco prima delle 8, in località Capoluogo di Perloz, quando le fiamme hanno completamente distrutto un alloggio di una palazzina a due piani.
Al suo interno c’erano cinque persone: una madre con i suoi figli (tra cui un bimbo di appena un anno) e il compagno di lei, le cui condizioni – dopo gli accertamenti diagnostici del caso al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto Parini di Aosta – sono giudicate buone dai sanitari aostani.
«Sono stati portati in ospedale per precauzione, fortunatamente stanno tutti bene», conferma il sindaco di Perloz, Gian Carlo Stevenin.
Secondo le prime informazioni, il rogo – scoppiato durante un fortissimo temporale abbattutosi stamane sulla bassa Valle – sarebbe divampato in cucina, a causa di problemi elettrici, con l’appartamento in poco tempo letteralmente invaso dal fumo.
All’arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco di Aosta, il bambino di un anno era già stato portato in salvo, mentre le altre quattro persone sono state poi fatte uscire dallo stabile grazie all’autoscala dei Vigili.
Le fiamme sono ormai state domate, sul posto ora sono in corso le operazioni di bonifica dell’alloggio, andato distrutto insieme a una parte della mansarda.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS