Posted on

Lectio magistralis ministro agricoltura Martina per Scuola per la Democrazia

Lectio magistralis ministro agricoltura  Martina per Scuola per la Democrazia

Ottanta giovani amministratori a confronto su territorio e gestione del suolo

A chiudere la Scuola per la democrazia di Aosta, dedicata quest’anno al tema ‘territorio e gestione del suolo’, sarà una lezione del ministro delle politiche agricole Maurizio Martina. All’evento, in programma ad Aosta e a Courmayeur da venerdì 9 a domenica 11 ottobre, interverranno anche Ermete Realacci, presidente della commissione ambiente della Camera e Fabrizio Curcio, capo della Protezione civile. All’evento, organizzato dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta in collaborazione con Italiadecide e AnciGiovani, parteciperanno 45 giovani provenienti da ogni regione d’Italia e 32 valdostani, di cui 29 amministratori comunali e tre studenti universitari. La selezione ha assicurato la parità di genere, la rappresentanza di tutte le aree geografiche del paese e di tutte le espressioni politiche, la presenza di amministratori di comuni grandi, medi e piccoli.
«La Scuola è per il Consiglio regionale un fiore all’occhiello perché offre un’occasione di formazione e di confronto per i giovani che hanno scelto di impegnarsi per la comunità– ha spiegato il Presidente del Consiglio Valle, Marco Viérin, nel corso della presentazione dell’iniziativa, a cui erano presenti i componenti dell’Ufficio di Presidenza, David Follien, Andrea Rosset, Stefano Borrello e Chantal Certan –. Anche quest’anno come già avvenuto per la scorsa edizione, abbiamo voluto proporre un tema molto concreto come quello della gestione del rischio e del governo del territorio orientato allo sviluppo economico. Tenuto conto che la scelta di effettuare una giornata sul territorio ha avuto numerosi riscontri positivi, si è proseguito in questa direzione».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS