Posted on

Costi politica: maggioranza regionale ha deciso taglio

Costi politica: maggioranza regionale ha deciso taglio

In vista di un altro bilancio lacrime e sangue (una sentenza sulle accise costringe la Valle d’Aosta a dover tagliare costi per altri 74 milioni di euro), la maggioranza regionale, nella riunione di oggi, ha deciso che è giunto il momento di rivedere i costi di Palazzo.
I gruppi Union Valdotaine, Stella Alpina e Pd Sinistra VdA “hanno condiviso – si legge in una nota della presidenza della Regione – che, tra i punti da considerare nella prossima predisposizione del Bilancio regionale, vi sia anche la riduzione dei costi della politica”.
Intanto, martedì 6 sono in programma i primi incontri politici e con le rappresentanze sociali ed economiche in vista della stesura della legge di bilancio della Regione 2016 e per la effe finanziaria 2016/2019. Il presidente della Regione Augusto Rollandin, e l’assessore al Bilancio, Ego Perron, incontreranno a palazzo regionale i sindacati e Chambre, Confindustria, Confidi, Consorzio garanzia fidi fra gli agricoltori e Valfidi alle 15; mentre alle 16 sono previsti gli incontri con le associazioni di lavoratori.
Rollandin e Perron fanno sapere che “in questi giorni stanno incontrando i rappresentanti politici per approfondire il dialogo e il confronto preventivo su una visione d’insieme delle leggi di bilancio e finanziaria”.
(redazione newsvda)

Condividi

LAST NEWS