Posted on

Legge stabilità: sì condizionato del senatore Albert Lanièce

Il parlamentare valdostano con un ordine del giorno impegna il Governo a rispettare gli accordi economici nel giro di un mese

Il parlamentare valdostano con un ordine del giorno impegna il Governo a rispettare gli accordi economici nel giro di un mese

Il senatore valdostano Albert Lanièce ha votato la fiducia alla legge di stabilità condizionato «all’impegno formale del Governo ad attuare l’accordo finanziario con la Valle d’Aosta».
Così la dichiarazione in aula del senatore: «voto la fiducia con poco entusiasmo, in quanto il Governo, ancora una volta, rimanda, nel testo che votiamo oggi in Senato, gli impegni presi con la Regione Autonoma della Valle d’Aosta relativi all’attuazione degli accordi siglati in materia economico-finanziaria. È stato, tuttavia, accolto dalla Commissione Bilancio e dal Governo un mio ordine del giorno che impegna il Governo stesso ad attivare, entro un mese, un tavolo di lavoro che porti alla definitiva intesa sull’attuazione di quanto previsto dall’impegno bilaterale tra lo Stato e la Regione Autonoma della Valle d’Aosta». L’ordine del giorno «impegna il Governo ad aprire un tavolo di confronto, per attuare entro un mese, l’accordo filmato in data 21 luglio tra il ministero dell’Economia e delle Finanze e la Regione Valle d’Aosta in materia di finanza pubblica, per la definizione delle modalità e i tempi di erogazione delle risorse spettanti alla Regione Valle d’Aosta a titolo di accisa per il periodo 2011-2014».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on