Posted on

Telcha: cantieri in ritardo, allarme rosso viabilità

Telcha: cantieri in ritardo, allarme rosso viabilità

Con la riapertura delle scuole l'assessore all'Ambiente, Delio Donzel, invita i cittadini a non congestionare le zone vicine alle scuole

«Non congestionate con le auto le vie che insistono sugli istituti scolastici ISIP, Einaudi, Corrado Gex e San Francesco». Questo il singolare invito rivolto dall’assessore all’Ambiente, Delio Donzel, in vista della riapertura delle scuole e alla luce dei ritardi che caratterizzano i cantieri di Telcha nelle zone interessate. Questo quanto emerso dal tavolo di coordinamento di venerdì 9 settembre tra l’assessore, l’ingegner Framarin e la dirigenza di Telcha. «Rivolgiamo questo invito vista la permanenza dei cantieri per la posa del teleriscaldamento in alcune zone sensibili della città» continua Donzel, che entra poi nei dettagli. «Il cantiere Telcha su via Federico Chabod, all’incrocio con Corso Padre Lorenzo, modifica sensibilmente da giorni la viabilità in queste zone – ricorda -. Visti i recenti ritrovamenti nella zona di cantiere, ad oggi 11 scheletri di una necropoli di epoca pre-romana concentrata in questa zona,  gli interventi si sono prolungati oltre il tempo previsto. L’apertura delle scuole e il conseguente aumento del traffico nelle prime ore della giornata di lunedì e giorni successivi potrà generare quindi disagi e code in alcuni punti, soprattutto per la fermata di auto utile alla discesa di studenti. Nello scusarci per gli eventuali disagi, richiediamo alla popolazione di utilizzare il meno possibile l’auto e di non far scendere, tranne casi di emergenza, gli studenti nell’immediata vicinanza delle istituzioni scolastiche citate».(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS