Posted on

Cultura: visite guidate gratuite ad affreschi Castello Fénis

Cultura: visite guidate gratuite ad affreschi Castello Fénis

Domenica 25 settembre dalle 10 alle 11

Visite guidate gratuite agli affreschi della cappella del Castello di Fénis (Ao) . E’ quanto propone domenica 25 settembre, a conclusione delle iniziative previste nell’ambito di Plaisirs de Culture en Vallée d’Aoste relative al progetto 1416-2016. Il tempo di Amedeo VIII in Valle d’Aosta, il Dipartimento Soprintendenza per i beni e le attività culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta.Proprio gli aspetti più tecnici e legati al lavoro di bottega saranno al centro delle visite previste alle 10 e alle 11. «Il pubblico sarà aiutato a individuare direttamente sui dipinti la traccia lasciata dal lavoro del cantiere, come il disegno preparatorio e l’uso di incisioni di cartoni di ricalco, e a riflettere sulla scelta dei colori e delle dorature che dovevano far risplendere le superfici e denunciare l’opulenza del signore del castello. Un approccio inedito a questo capolavoro assoluto del Gotico internazionale, capace di far rivivere un momento straordinariamente felice della storia artistica della nostra regione», si legge in una nota dell’assessorato regionale alla Cultura.Attribuiti a un’équipe di pittori vicina a Giacomo Jaquerio, uno degli artisti più in voga nell’arco alpino occidentale all’inizio del Quattrocento e pittore lui stesso alla corte di Amedeo VIII, queste decorazioni consentono di mettere in luce le relazioni che esistevano tra gli Challant e i Savoia all’inizio del Quattrocento e di ricordare la figura di Amedeo VIII nella ricorrenza dei 600 anni dalla sua nomina a duca di Savoia.La qualità e la raffinatezza dei santi guerrieri e delle figure femminili dipinte sulle pareti del cortile e della cappella non dipendono solo dalla mano felice dei capomastri che diressero il cantiere, ma sono anche il frutto di una sapiente orchestrazione dei temi prescritti dal committente, Bonifacio I di Challant, e di un’efficace organizzazione delle maestranze impegnate nell’impresa.(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS