Posted on

Ferrovia: Comitato presenta ‘conto’ a assessore Marguerettaz

Ferrovia: Comitato presenta ‘conto’ a assessore Marguerettaz

Dopo l'approvazione della legge di iniziativa popolare, VdA Riparte detta agenda degli interventi entro venti giorni

Passate all’unanimità in Consiglio Valle le due leggi di iniziativa popolare su trasporti – l’ammodernemento della ferrovia in primo piano – e su democrazia – l’abbassamento del quorum al 35% per i referendum propositivi – Comitato VdA riparte passa all’azione: martedì 29 in mattinata incontrerà l’assessore ai Trasporti Aurelio Marguerettaz per presentargli «le azioni concrete da fare entro i venti giorni» ha sottolineato Antonio Fuggetta della Cgil.

Le richieste

Ecco i punti: inserimento di un fondo robusto per gli investimenti ferroviari nel bilancio di previsione della Regione 2017-2019, la costituzione di un gruppo di monitoraggio, la redazione  di una scheda ragionata degli studi e progetti esistenti relativi all’elettrificazione della tratta Ivrea-Aosta, un incontro urgente con Rete ferroviaria italiana per l’esecuzione dei lavori urgenti sulla linea Aosta-Pré-Saint-Didier con l’obiettivo della sua riapertura in tempi brevi. «Un progetto ambizioso ma fondamentale per la Valle d’Aosta» ha sottolineato Elio Riccarand. «Per la legge sul referendum propositivo dovremo aspettare sei mesi per la sua entrata in vigore ma idee su come utilizzarla ne abbiamo» ha aggiunto Riccarand. (Foto: Antonio Fuggetta, Paolo Meneghini e Elio Riccarand) (danila chenal)  

Condividi

LAST NEWS