Posted on

Maxi colpo da Gal Sport: cinque ordinanze di arresto

Maxi colpo da Gal Sport: cinque ordinanze di arresto

In riferimento al furto da 200 mila euro perpetrato all'alba del 7 novembre scorso, misure di custodia cautelare nei confronti dei componenti di una banda di rumeni della provincia di Torino

All’alba del 7 novembre scorso, si erano introdotti all’interno del negozio Gal Sport di Aosta, giusto accanto alla partenza della telecabina per Pila, dopo aver «divelto il cancello e forzato la porta di ingresso».Il bottino del colpo – tra giacche di marca, sci, occhiali, maschere e orologi gps, tutto materiale della nuova collezione per la stagione invernale 2016/2017 – ammontava all’incirca a 200 mila euro.Dopo quattro mesi di indagini, gli uomini della Squadra mobile della Questura di Aosta sono riusciti a chiudere il cerchio, anche attraverso un’intensa attività di intercettazioni telefoniche, avendo eseguito all’alba di oggi – venerdì 24 marzo – alcune misure di custodia cautelare su disposizione del gip del Tribunale di Aosta.Si tratta di cinque ordinanze di arresto, riconducibili a una banda di rumeni proveniente dalla provincia di Torino.Il negozio era dotato di impianto di videosorveglianza, ma lo stesso fu reso di fatto inutilizzabile agli inquirenti dopo che «i ladri hanno rotto tutte le telecamere e portato via l’hard disk dove venivano conservate le registrazioni», aveva commentato il titolare Roberto Gal appena scoperto il maxi furto.Maggiori dettagli sull’operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa in Questura convocata in tarda mattinata.(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS