Posted on

Lavoravano senza essere pagati, arrivano i rimborsi

Per quattro medici ex specializzandi in arrivo 140 mila euro

Lavoravano senza essere pagati, arrivano i rimborsi

Avevano lavorato senza essere pagati per effetto delle mancasta applicazione delle direttive dell’UE dal parte dello Stato. Per quattro medici valdostani ex specializzanti in servizio tra il 1978 e il 2006 sono in arrivo rimborsi per oltre 140 mila euro per effetto dell’iniziativa “37 milioni in 37 giorni” attraverso cui Consulcesi, leader nell’assistenza legale in sanità, consegna assegni di rimborso firmati dalla presidenza del Consiglio dei ministri in favore di quanti si sono specalizzati appunto nel periodo di cui sopra senza ricevere il corretto trattamento economico.

“Grazie alle azioni collettive da noi lanciate – si legge in un anota di Consulcesi – anche i medici specialisti della Valle d’Aosta   recuperano quelle somme che lo Stato aveva negato durante la scuola post-laurea in Medicina”.

(l.m.)

Condividi

LAST NEWS