Posted on

Nuova Barricaia per le distillerie St-Roch

Il nuovo show room presentato alla presenza del campione del mondo Federico Pellegrino

Nuova Barricaia per le distillerie St-Roch

Due zone ben distinte, una dedicata all’affinamento delle grappe da invecchiamento in barrique, l’altra sia show room sia luogo per dibattiti, corsi e incontri legati al territorio: questa è la nuova Barricaia Guglielmo Levi, presentata martedì 19 settembre alle Distillerie St-Roch di Quart. «Dedicata alla memoria di mio nonno – ha precisato il titolare dell’azienda Nicola Rosset, – questo spazio vuole essere anzitutto un luogo di incontro e di confronto. La presenza oggi degli atleti dell’Asiva, che supportiamo con modestia, e del campione del mondo di sci di fondo Federico Pellegrino simboleggia per noi un esempio di eccellenza e di qualità valdostana nel mondo alle quali ci ispiriamo anche per la creazione dei nostri prodotti».

L’evento è stato anche occasione per presentare i premi internazionali ricevuti dalla St-Roch e dall’azienda agricola Rosset Terroir. La prima si è aggiudicata con il Gin Glacialis Levi (unico gin puro distillato in Valle d’Aosta ottenuto da ginepro spontaneo raccolto sulle vette valdostane) una medaglia d’oro al Concours Mondial de Bruxelles e una medaglia di bronzo all’International wine and spirits competition di Londra; l’Artemisia Génépy Blanc si è aggiudicato una medaglia d’argento all’IWSC, mentre il celebre amaro Ebo Lebo ha ottenuto una medaglia d’argento sia al CM de Bruxelles sia all’IWSC.

Rosset Terroir si è aggiudicato con il Cornalin Valle d’Aosta DOP 2016  (per il terzo anno consecutivo) i Tre bicchieri del Gambero Rosso, premio ambito a livello nazionale e internazionale.

(na.bl.)

Condividi

LAST NEWS