Pubblicato il

Saint-Pierre, imbarazzo sullo smacco dei coscritti

Saint-Pierre, imbarazzo sullo smacco dei coscritti

La lettera che il sindaco ha indirizzato ai 33 ragazzi del 1993 e alle loro famiglie, per sapere le motivazioni che li hanno spinti a disertare la cerimonia di consegna della carta di maturità civica, fa infuriare i genitori dei coscritti.
Anche la minoranza è perplessa dall’accaduto che definisce «imbarazzante», ma il sindaco, Daniela Lale-Demoz non desiste: «Voglio capire perché».
I dettagli sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 17 settembre.
(e.d.)

Condividi

ULTIME NEWS