Pubblicato il

Morgex: distrutta dalle fiamme l’auto di Massimo Datrino

Potrebbe trattarsi di una causa meccanico-accidentale ma non è ancora possibile escludere il dolo

Potrebbe trattarsi di una causa meccanico-accidentale ma non è ancora possibile escludere il dolo

Un incendio le cui cause sono in fase di accertamento ha distrutto nella notte – poco dopo le 4.30 – la Fiat Multipla di proprietà della guida alpina Massimo Datrino, in frazione Biolley a Morgex.
Un residente ha allertato i vigili del fuoco, svegliato dall’esplosione dei vetri. Immediato e provvidenziale il loro intervento, prima che le fiamme si propagassero alle case vicine.
Al momento le cause sono ignote, fanno sapere dai Carabinieri; si ipotizza una causa meccanico-accidentale, ma non è attualmente possibile escludere il dolo. Tra le ipotesi prese in esame, anche il surriscaldamento di un carica-batteria inserito nell’accendisigari dal quale si sarebbero sprigionate le fiamme.
Su Facebook, si susseguono i commenti dei residenti che parlano di «strage sfiorata» visto che le fiamme hanno contaminato cataste di materiale parcheggiate all’inizio del villaggio.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS