Pubblicato da Erika David il

Differenziata: Valle d’Aosta terza in Italia per la raccolta di carta e cartone

Il 24° rapporto annuale Comieco sulla raccolta, riciclo e recupero di carta e cartone ha diffuso i nuovi dati; per i valdostani una raccolta pro capite di 79,6 kg

Differenziata: Valle d’Aosta terza in Italia per la raccolta di carta e cartone

La Valle d’Aosta è al terzo posto in Italia per la raccolta differenziata di carta e cartone.

Comieco (il Consorzio per il recupero di imballaggi a base di cellulosa) ha diffuso i dati del 24° rapporto annuale che individuano per la Valle d’Aosta una raccolta differenziata di carta e cartone di 79 kg per abitante.

I risultati della differenziata

Un risultato decisamente più alto rispetto alla media nazionale di 56,3 kg/abitante, ma anche rispetto alla macro area di riferimento del Nord Italia, 64,9 kg/abitante.

«Con una crescita in volumi raccolti di oltre il 6% rispetto al 2017, la regione valdostana si conferma una delle più virtuose della penisola». È qanto si legge nella nota di Comieco.

Secondo il consorzio carta e cartone rappresentano il 12,7% del totale dei rifiuti urbano raccolti nella Regione.

«La Valle d’Aosta rappresenta un esempio virtuoso di gestione dei rifiuti grazie anche agli indubbi vantaggi derivanti da benefici logistici e di scala. Nonostante l’ottima base di partenza, quest’anno abbiamo registrato una crescita superiore al 6% rispetto al 2017 –  dichiara Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco -.Nell’ambito della convenzione con il gestore unico è assicurato il riciclo del materiale raccolto in tutti i 74 comuni valdostani, a cui sono stati trasferiti oltre 672 mila euro in corrispettivi economici».

(re.newsvda.it)

Condividi