Pubblicato il

Soldi nella scrivania del presidente della Regione, archiviata indagine su Marquis

L'ex presidente della Giunta era indagato insieme a Marco Viérin e Donatello Trevisan

Soldi nella scrivania del presidente della Regione, archiviata indagine su Marquis

L'ex presidente: dopo 346 giorni di pressione mediatica e politica, è una liberazione

Archiviazione per l’indagine nei confronti dell’ex presidente della Regione Pierluigi Marquis (Stella Alpina), che era indagato per concorso in calunnia a seguito del ritrovamento nella scrivania del suo ufficio di 25.000 euro in contanti.

I fatti

L’ipotesi formulata dalla Procura di Aosta era quella che il denaro sarebbe stato messo nell’ufficio dopo l’insediamento dello stesso Marquis e avrebbe potuto essere un “pacchetto di denaro preconfezionato” ai danni del suo predecessore, Augusto Rollandin. Marquis ha definito una “liberazione” l’indagine nei suoi confronti archiviata.

Il decreto di archiviazione

Il decreto di archiviazione è stato depositato lo scorso 17 settembre. Con Marquis erano indagati anche il suo ex segretario particolare Donatello Trevisan e l’ex presidente del Consiglio regionale, Marco Viérin, Marco Viérin. Le loro due posizionirestano al momento in piedi e sono in via di definizione da parte della Procura.

Marquis: una liberazione

Una liberazione. Come da incubo. E’ raggiante l’ex presidente della Regione, Pierluigi Marquis: «Pressione mediatica e politica molto forti subite da me e dalla mia famiglia – commenta – e dopo 346 lunghi giorni di sofferenza morale, questa archiviazione è come una liberazione».

«Esprimo altresì soddisfazione perché l’istituzione Presidente/Prefetto esce senza macchia da questa vicenda», aggiunge Marquis, auspicando «che l’autorità inquirente possa a chiusura dell’indagine determinare la provenienza di quel denaro».

(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS