Posted on

Pila: salvato sulle piste grazie al defibrillatore semi automatico

Pila: salvato sulle piste grazie al defibrillatore semi automatico

Quindici sciatori presi in carico al pronto soccorso; l'elicottero si è alzato sette volte

Con ogni probabilità deve la vita al defibrillatore semiautomatico in dotazione ai pisteurs sécouristes C.F, classe 1949, residente a Castellamonte, colpito da infarto mentre sulla pista delal Nouva, assisteva a una gara di Coppa Italia riservata alla categoria Master. I soccorritori sono intervenuti grazie alla tempestiva segnalazione di un gruppetto di spettatori. Il massaggio cardiaco dei pisteurs e la scarica del defibrillatore sono stati provvidenziali; l’uomo è stato poi trasferito all’ospedale Parini dove si trova ricoverato in prognosi riservata. In giornata, sono stati quindici gli sciatori presi in carico dai sanitari del 118, perlopiù per traumi e distorsioni.
L’elicottero si è alzato sette volte, una volta in direzione Cervinia e sei volte è atterrato a Pila, soccorrendo sette persone. Sta bene il ragazzino caduto dalla seggiovia e trasferito in ospedale a scopo precauzionale.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS