Posted on

Batailles de Reines: Lionne, Guerra e Reinetta regine di ferragosto

Batailles de Reines: Lionne, Guerra e Reinetta regine di ferragosto

Sono Lionne dei frères Savioz di Aymavilles, Guerra di Alino Marquis di Nus e Reinetta, dei frères Quendoz di Jovençan le regine della notte di ferragosto.
Ieri l’arena della Croix Noire ha ospitato il tradizionale appuntamento in notturna con la Batailles de Reines.
125 le bovine che sono scese in campo, 35 in prima categoria, 52 in seconda e 38 in terza categoria.
La più pesante della serata è stata Miccia, di Lucien Cuc di Aymavilles, che ha fermato l’ago della bilancia sui 753 kg.
Peso che però non le è bastato per imporsi e agguantare uno dei dodici biglietti per la finale regionale del 21 ottobre, sempre alla Croix Noire.
In prima categoria Lionne (667 kg) ha vinto contro Lion (653 kg) di Giulio Noussan di Saint-Christophe. Le altre due semifinaliste sono Rubis (660 kg) di Davide Ramires di Quart e Rondella (620 kg) di Eddy Bignon di Pollein.
In seconda categoria Guerra (565 kg) ha avuto la meglio su Spia (546 kg) di Ines Savoretti di Doues, mentre si sono fermate al terzo/quarto posto Tangò (556 kg) di Diego Perrin di Quart e Frimousse (561 kg) di Romina Martinod di Saint-Nicolas.
Infine in terza categoria Reinetta (518 kg) dei frères Quendoz di Jovençan ha spento i sogni di gloria di Borga (511 kg) di Elviro Bionaz di Saint-Christophe. Si qualificano anche per la finale di ottobre Drapeau (502 kg) di Aurelio Cretier di Saint-Christophe e Alaska (518 kg) di Michel Machet di Saint-Denis.
Domenica l’appuntamento con le reines sarà al Colle del Piccolo San Bernardo.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS