Posted on

Disponibile tra qualche giorno la palestra di arrampicata

Disponibile tra qualche giorno la palestra di arrampicata

E' attrezzata per gli esperti, ma anche per gli aspiranti grimpeurs e gli appassionati di boulder

«Cresce l’offerta sportiva della città e con la prossima realizzazione della tribuna coperta per il Tesolin il polo sportivo sarà ulteriormente arricchito. L’assessore comunale allo Sport Patrizia Carradore ha tagliato stamane il nastro alla palestra di arrampicata del palaindoor di Aosta, progetto – secondo quanto riferito dall’assessore al Bilancio Mauro Baccega – «che consegna alla città una struttura di rilevanza europea» e che – ha precisato l’assessore regionale allo Sport Aurelio Marguerettaz, «rappresenta un valore aggiunto per i professionisti della montagna».
L’impianto sarà disponibile tra qualche giorno; ha una superficie arrampicabile che sfiora i 700 metri quadrati per un’altezza massima di 14 metri; l’opera è costata un milione e 70 mila euro e finalmente metterà la parola fine sulle ‘migrazioni’ degli appassionati grimpeurs alle palestre indoor di Courmayeur, Ollomont e Chamonix.
La gestione è affidata al Coni. Non solo i professionisti potranno utilizzare la nuova palestra; oltre a una parte attrezzata per le competizioni speed, omologata dall’International Federation of Sport Climbing, un settore è dedicato all’avvicinamento e insegnamento della disciplina. Una parete è riservata all’arrampicata boulder.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS