Posted on

Roberto Rodà ha fatto rientro a casa: è la fine di un incubo

Roberto Rodà ha fatto rientro a casa: è la fine di un incubo

Il 32enne aostano è stato individuato alle 2 di oggi alla stazione di Lione

Ore 7.36 di domenica 11 novembre: squilla il cellulare, è la madre di Roberto Rodà, Giuseppina: «Patrick? Ti dò la bella notizia: Roberto è rientrato a casa poco fa, attorno alle 6. Era stato notato verso le 2 di notte alla stazione dei treni di Lione da un tassista, che poi mi ha immediatamente telefonato chiedendomi se era il caso di portarlo fino ad Aosta o se fossimo andati noi a recuperarlo. A quel punto, la mia risposta è stata immediata: me lo riporti a casa, sono disponibile a pagarle la trasferta e quant’altro, l’importante è che me lo riporti a casa». Detto, fatto: dopo poco più di tre ore di viaggio, Roberto Rodà ha fatto rientro a casa, da dove aveva deciso di andarsene lunedì 5 novembre, tra le 18.20 e le 19.20.
Maggiori dettagli sulla vicenda sul numero di Gazzetta Matin in edicola domani, lunedì 12 novembre.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS