Posted on

Il documento di Valle Virtuosa varca i confini regionali

Il documento di Valle Virtuosa varca i confini regionali

I candidati di altri collegi elettorali siglano il documento che impegna i candidati in materia di gestione delle risorse, rifiuti e consumi energetici

Varca i confini regionali il documento presentato dall’associazione Valle Virtuosa all’attenzione dei candidati alle elezioni politiche di domenica e lunedì prossimi. Si tratta di un documento contenente una serie di impegni in materia di gestione delle risorse, dei rifiuti e dei consumi energetici che chez nous hanno sottoscritto i candidati di Per la Valle d’Aosta Jean Pierre Guichardaz e Patrizia Morelli, Laurent Viérin per l’Union Valdôtaine Progressiste e i candidati di Movimento Val d’Outa Nation Eros Campion e Giovanni Battista Champion.
Porteranno a Roma – se eletti – i temi cari all’associazione Valle Virtuosa anche Giovanni Favia, già consigliere regionale dell’Emilia Romagna per il Movimento 5 Stelle e oggi candidato alla Camera per Rivoluzione Civile; Marco Belardi, candidato alla Camera in Piemonte per Rivoluzione Civile, Rosa Rinaldi, responsabile nazionale dl Dipartimento Ambiente, Territorio Beni Comuni di Rifondazione comunista, candidata per Rivoluzioen Civile alla Camera al Collegio 1; Alessandro Lorenzo Palma, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Rivoluzione Civile; Laura Puppato, capolista al Senato in Veneto, per il PD e Daniele Ceschin, candidato al Senato in Veneto, anch’egli per il PD.
Nella foto, Jeanne Cheillon e Fabrizio Roscio, Associazione Valle Virtuosa.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS