Posted on

Buoni benzina e tablet restano nell’agenda del governo

Buoni benzina e tablet restano nell’agenda del governo

In Consiglio Valle ribadisce il presidente della Giunta Augusto Rollandin che «ci sono i presupposti perché la questione dei buoni benzina venga ripresa a livello statale ed europeo affinché possa essere garantito a ogni valdostano il diritto alla mobilità». Fa riferimento il capo dell’esecutivo alle criticità in base alle quali si riaprirebbe il capitolo buoni benzina: la situazione della ferrovia, il costo delle autostrade, l’assenza di qualsiasi alternativa alla gomma per i collegamenti con le valli laterali e anche per quelli da e verso l’esterno.
E i tablet arriveranno quando ci sarà la copertura infrastrutturale della regione, collegata con l’obiettivo di intervenire sul digital divide anche dal punto di vista della dotazione strumentale dei valdostani. Lo ha confermato in aula il presidente Rollandin, rispondendo alle due interrogazioni a risposta immediata del Pd.

Condividi

LAST NEWS