Posted on

Disagio giovanile: Chavonne osservata speciale

Disagio giovanile: Chavonne osservata speciale

L'area artigianale, all'interno della quale opera Projet Formation, da tempo monitorata da Squadra mobile e Carabinieri

«Stiamo continuando a monitorare attentamente la situazione: siamo a conoscenza dell’estemporanea presenza nei pressi della struttura di strani e inquietanti personaggi, inutile nasconderlo, che sfruttando la difficile controllabilità dell’area e il bacino di utenza estremamente giovane che la frequenta, cercano in qualche modo di infiltrarsi nelle dinamiche di relazione a mo’ di cavallo di Troia». E’ questo il primo commento rilasciato dal commissario capo della Squadra mobile della Questura di Aosta, Nicola Donadio, in merito alle situazioni di disagio giovanile che sembrano ormai da tempo gravitare attorno all’area artigianale di Chavonne, a Villeneuve.
Maggiori dettagli in merito all’inchiesta effettuata da Gazzetta Matin sul numero in edicola lunedì 11 marzo 2011.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS