Posted on

Bassa Via: 15 itinerari per camminare a media e bassa quota

Bassa Via: 15 itinerari per camminare a media e bassa quota

Il progetto ideato da Sergio Enrico e Stella Bertarione abbraccia il fondo Valle e la quota media lungo 42 comuni con un itinerario di 290 chilometri percorribile da inizio aprile a fine ottobre

Quindi tappe e quindici occasioni per camminare sui sentieri di tutte le località valdostane in media e bassa quota: è l’obiettivo del nuovo progetto Bassa Via della Valle d’Aosta, presentato nel pomeriggio di oggi nel salone di Palazzo regionale dgli assessori al Trurismo e Agricoltura, Aurelio Marguerettaz e Giuseppe Isabellon.
Il progetto, ideato da Sergio Enrico e Stella Bertarione, propone un itinerario in qindici tappe che abbraccia tutto il fondo Valle e la media quota, snodandosi lungo 42 comuni. L’itenerario di 290 chilometri, 11 metri di dislivello, sarà percorribile da inizio aprile a fine ottobre e il tempo di percorrenza delle singole tappe sarà mediamente di 4-6 ore. La quota minima è a Donnas con i suoi 320 metri di altezza e la quota massima al Col de Filon di Ollomont con 1.894 metri.
Nella foto, gli assessori Pino Isabellon e Aurelio Marguerettaz.
(d.c.)

Condividi

LAST NEWS