Posted on

Informazione, prevenzione e sostegno alle famiglie: farmacie comunali partners delle associazioni che promuovono la salute

Informazione, prevenzione e sostegno alle famiglie: farmacie comunali partners delle associazioni che promuovono la salute

L'Aps ha siglato una convenzione con 12 associazioni che per tre giornate all'anno offriranno informazioni; ci sarà anche una sorta di sportello linguistico per favorire la comprensione dei cittadini stranieri

Le quattro farmacie comunali diventeranno per tre giorni all’anno la ‘casa’ di dodici associazioni di volontariato che offriranno agli utenti informazioni, materiale informativo, momenti di confronti e consigli.
«Le farmacie sono un bene della comunità, sono le vostre, le nostre farmacie – spiega il presidente dell’Azienda di Pubblici Servizi Guido Grimod – noi abbiamo fatto nostro da tempo il pensiero di Papa Franceco, ‘il servizio è il vero potere’ e voi, rappresentanti delle associazioni che promuovono la salute, siete l’esempio quotidiano di questo servizio a favore della comunità».
Il dottor Sergio Santini, farmacista alla comunale 3, ha coordinato le quattro farmacie comunali che proporranno quattro progetti.
La Comunale 1 di corso Battaglione ospiterà il progetto ‘Informazione e prevenzione’ con le associazioni Alice, Les Amis du coeur, Al.Ce e Progetto Endometriosi.
Alla Comunale 2, in corso Ivrea, per nove giornate all’anno, saranno presenti gli operatori dell’Alliance des langues mondiales per il ‘Progetto Insieme’ che agevoleranno la comprensioni con gli utenti stranieri che talvolta presentano difficoltà sia con l’italiano che con il francese.
Alla Comunale 3 di viale Conte Crotti, sarà di casa il ‘Progetto Farmacia Naturale e del sostegno per pazienti e famiglie’ grazie alle associazioni L’Agrou, associazione Alzheimer, Viola e Diabetici Valle d’Aosta.
Infine, alla farmacia comunale 4 di corso Saint-Martin, saranno presenti i volontari dell’associazione San Michele Arcangelo, della Fidas Valle d’Aosta, dell’Avis e dell’Aido per il ‘Progetto Donazione’.
Non è escluso che anche la farmacia gestita dall’Aps in convenzione con il comune di Gignod possa essere inserita nei progetti di informazione e prevenzione.
Nella foto, da sinistra il farmacista Sergio Santini, il presidente dell’Aps Guido Grimod e il direttore generale Vittorio Canale.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS