Posted on

Ammortizzatori in deroga: 338 mila euro per la Valle d’Aosta

Approvato a Roma il documento sulla ripartizione dei fondi al momento disponibili

Approvato a Roma il documento sulla ripartizione dei fondi al momento disponibili

In risposta all’allarme lanciato dal presidente Augusto Rollandin due settimane fa: «Se non arrivano fondi ad aprile avremo problemi con la cassa integrazione», ecco che la IX Commissione Istruzione, Lavoro, Innovazione e Ricerca della Conferenza della Regioni e Province autonome, riunitasi ieri a Roma, ha firmato il documento che stabilisce la ripartizione dei fondi al momento disponibili.
Alla Valle d’Aosta sono destinati 338 mila euro.
Subito dopo il trasferimento delle risorse, «il Dipartimento politiche del lavoro e della formazione procederà nelle prossime settimane a convocare le aziende che hanno presentato le istanze – si legge in una nota -, per esaminare nel merito le richieste formulate».
Inoltre i rappresentanti delle Regioni, alla luce delle urgenti necessità relative all’aumento delle richieste di cassa integrazione e mobilità in deroga, si sono impegnati a sollevare il problema del finanziamento delle restanti risorse per l’anno in corso non appena sarà insediato il nuovo Governo.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS